“Investire nel rapporto diretto con il Cliente e sul radicamento nel territorio”. Da sempre, la filosofia aziendale di Soenergy poggia su questo fondamentale impegno, in controtendenza rispetto alla logica dei call center che contraddistingue tanti gestori di servizi energetici. Soenergy lo traduce quotidianamente in fatti concreti e l’ultimo, in ordine di tempo, risale a sabato scorso, 20 gennaio, dove a Ferrara è stato stipulato un accordo con AIDUS [ www.associazioneaidus.it ], l’associazione che opera per l’inclusione tra udenti e sordi. Se, sul piano prettamente commerciale, la convenzione prevede per gli associati particolari sconti sulle tariffe di luce e gas, dall’altro sancisce infatti l’attivazione di un nuovo importante servizio. Da oggi – sia in presenza, presso lo sportello di Ferrara, che tramite smartphone, pc e webcam – per la consulenza e l’assistenza in merito a tutte le pratiche, Soenergy, grazie alla presenza nel suo staff di un interprete della lingua dei segni, parla (e ascolta) anche LIS.

aidus incontro

Per ogni informazione in merito a tariffe e servizi, quindi, al numero dedicato 344.341.93.87 è già attiva la messaggistica WhatsApp, mentre, a breve, sarà possibile anche comunicare in diretta con l’operatore in videochiamata (ad esempio, con Skype) o tramite webcam. Aidus e Soenergy, dopo il primo incontro, molto partecipato, nel corso del quale il Presidente dell’associazione, Gennaro Ciardiello, e l’Amministratore delegato della Società, Renato Guerzoni (nella foto) hanno siglato l’accordo, promuoveranno inoltre con regolarità incontri a tema per approfondire le tematiche legate ai servizi luce e gas, al risparmio e alla tutela ambientale, alle novità normative.

aidus firma

Soenergy, società a capitale pubblico della nostra provincia (terza per fatturato, nel 2016, con oltre 167 milioni, e prima nel suo settore), opera nel comparto energy dal 2003 e si attesta ormai da anni al primo posto, a livello nazionale, nell’ambito della fornitura di gas alle pubbliche amministrazioni (con oltre 1.500 tra comuni ed enti pubblici serviti) e conta ad oggi 30 sportelli sul territorio nazionale. A Ferrara (in via San Romano, angolo Galleria Matteotti) ha inaugurato il 9 maggio dello scorso anno ed ha già promosso numerose iniziative, tra cui l’evento-gioco “Un gol per la vita” a favore dell’Associazione Giulia Onlus, in collaborazione con SPAL, della quale è fornitore e top sponsor. La convenzione con AIDUS segue quelle già stipulate in questi mesi a Ferrara con Ascom, Cna, Fimaa, Arci, Spi-Cgil e Anc, che l’hanno scelta proprio per offrire ai propri associati la fornitura di gas ed energia elettrica alle migliori condizioni di mercato, unitamente alla più puntuale e qualificata assistenza in termini di consulenza e servizi.

aidus fesiacc gruppo

AIDUS [ www.associazioneaidus.it ] nasce a Ferrara il 18 Maggio 2017 per abbattere le barriere della società che limitano l’interazione tra la cultura sorda e quella udente, attraverso eventi culturali, seminari e laboratori per la promozione della Lingua dei Segni Italiana e del bilinguismo, attività sportive, sostegno all’inserimento lavorativo e scolastico e in tutto ciò che può facilitare l’autonomia comunicativa e sociale .

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...